Messe Feriali ore 7.00 e 16.30
Messe Festive ore 10.00 e 16.30
Archivio Generale
Archivio Generale

Archivio Generale (6)

Lunedì, 26 Ottobre 2020 18:16

I PRIMI EREMITI DI DON ORIONE

Scritto da

Origine degli Eremiti di Don Orione

Borgo di Ceregate : perché vi parliamo di questa frazione di Cegni che da tempo è completamente disabitata?
Qui hanno vissuto, più di un secolo fa, per un breve periodo,  i primi Eremiti di don Orione, prima di approdare a S. Alberto di Butrio.

Il paese ora è abbandonato ma la chiesa è stata restaurata e si celebra ancora messa due volte l'anno; lo si può raggiungere da Cegni con un fuori strada oppure dalla statale seguendo il torrente e parcheggiando ai bordi: in mezz'oretta a piedi ci si arriva.

Ottima occasione, nei mesi estivi, per mettere in moto le nostre gambe e visitare un luogo in cui la natura è ancora incontaminata. Bellissimi panorami delle nostre montagne circondano questo piccolo borgo che, due volte l'anno, si riempie di gente, di profumi e di colori riportandolo, come per incanto, a ricordi perduti di paesi ancora pieni di gente che, nella loro semplicità, era, probabilmente, più felice di quella odierna.

In fondo troverete un bellissimo video tratto da un link Youtube di Oltrepotv.










Lunedì, 21 Settembre 2020 16:35

L'ABBAZIA DI SANT'ALBERTO

Scritto da

Per gentile concessione di OLTRE - maggio - giugno 2020 - N° 182

L'autrice di questo bellissimo articolo, Elena Corbellini, ci guida con maestria lungo i sentieri della storia. Molti, forse troppi di noi si dimenticano che la storia potrebbe essere la nostra grande maestra  di vita ma, purtroppo, siamo troppo "occupati" per capire che forse dovremmo fermarci ogni tanto a ricordare e meditare su ciò che essa ci insegna.

Pagina 1


Pagina 2


Pagina 3


Pagina 4


Pagina 5


Pagina 6


Pagina 7

Mercoledì, 02 Settembre 2020 20:21

FESTA DI SANT'ALBERTO

Scritto da



Tradizionale Festa di Sant'Alberto di Butrio

Domenica 6 Settembre si svolgerà, come di consueto, la Tradizionale Festa di Sant'Alberto, fondatore dell'Eremo, purtroppo quest'anno si svolgerà in forma ridotta rispetto agli anni scorsi con manifestazioni più contenute, nel rispetto delle norme di sicurezza richieste dalla pandemia. Anche la tradizionale Processione non sarà effettuata mentre le messe verranno effettuate nei seguenti orari:


Mattino       ore 10.00

Pomeriggio  ore 16.15





Ore 14.30 sotto la Grande quercia saranno allestiti due tavoli ben distanziati:

  •  Tavolo 1: Rotary Club Valle Staffora con vini Azienda Agricola Montelio, pasta artigianale, biscotti e torte del Ristorante Selvatico, frutta della Val di Nizza, peperoni di Voghera, zucche.
  •  Tavolo 2: torte e biscotti degli Amici di Poggio Ferrato.

Il ricavato sarà totalmente devoluto per il restauro degli affreschi millenari dell'Eremo.



Dalle ore 15 Elena Corbellini, frate Ivan e un membro dell'Auramala Project (associazione culturale Il Mondo di Tels) parleranno degli affreschi e del progetto del loro restauro, di Sant'Alberto e San Luigi Orione, della misteriosa storia e delle ricerche sul re inglese Edoardo II, che forse trovò pace proprio all'Eremo di Sant'Alberto.



Tomba di Re Edoardo II

Martedì, 19 Maggio 2020 09:42

ORDINAZIONE DI DON ORIONE

Scritto da

L'ordinazione a sacerdote di San Luigi Orione


Pur con molto ritardo dovuto a questa pandemia, ricordiamo un grande capitolo della nostra fede: l'ordinazione a Sacerdote di San Luigi orione.
Ci sono grandi personaggi della storia che vengono celebrati e rimangono nei libri di storia: eroi, calciatori, cantanti, politici, scienziati.
Poi ci sono i veri grandi uomini che agiscono per fare del bene agli esseri umani curando le loro necessità spirituali e materiali; non si arrendono davanti a ostacoli di nessun genere, combattono contro l'incredulità della gente e, a volte, il loro sarcasmo o peggio. Agiscono umilmente, senza media che ne esaltino la grandezza e, proprio per questo, sono ancora più grandi.

Il 13 Aprile 1895 centoventicinque anni fa, viene ordinato Sacerdote San Luigi Orione nella Cappellina dell'Episcopio di Tortona da Mons. Igino Bandi.

Nella sua prima messa chiede questa grazia  a Dio:



Chiunque l'avesse conosciuto o fosse entrato in contatto con lui o con le sue opere, si sarebbe salvato.

In cielo abbiamo quindi un grande Santo che intercede per noi. Non dimentichiamolo mai nelle nostre preghiere perché la luce delle sue opere e dei suoi pensieri siano sempre un faro nel nostro cammino terreno.

Domenica, 03 Maggio 2020 09:08

IL ROSARIO DI S. LUIGI ORIONE

Scritto da

Maggio: devozioni alla Madonna

E' il mese di maggio, mese consacrato alla SS Vergine Maria. San Luigi Orione ha scritto per noi questo bellissimo Rosario che riportiamo integralmente come Lui l'ha redatto. Recitiamolo idealmente insieme a questo grande Santo pregandolo di soccorrerci nelle angustie della vita.





















Venerdì, 01 Maggio 2020 14:38

MAGGIO SECONDO S. LUIGI ORIONE

Scritto da

Il mese di Maggio e la S.S. Vergine



Carissimi amici e benefattori dell'eremo iniziando questo bel mese dedicato a Maria vi proponiamo questa lettera di S. Luigi Orione. Ci accompagni, in questi primi giorni del mese dedicato alla Madonna, a riscaldare il cuore di amore filiale a Maria e di sincero impegno per una vita sempre più cristiana. 


E' stata inserita volutamente la versione originale del testo ingiallita e sbiadita dal tempo ma, proprio per questo, ancora più vera e viva.





La Parola di oggi

Dio e' la vocazione vera dell'uomo; e' nel cuore dell'uomo e lo chiama alla vita. Dio da' a ciascuno un compito: << Non voi avete scelto me ma io ho scelto voi e vi ho inviati perche' andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga >>.
Giovanni 15,16
Home Page

Preghiera di Frate Ave Maria

O Gesù, luce vera venuta nel mondo a illuminare tutte le anime,
ti ringraziamo di aver chiamato, attraverso la sventura della cecità fisica, Frate Ave Maria
alla luminosa notte di una vita tutta spesa, in penitenza e gioiosa preghiera,
per indicare agli sfiduciati le mirabili certezze della fede.
Concedi anche a noi di camminare, allo splendore del tuo volto,
in grazia e carità operosa per il bene dei fratelli,
ed esaudisci, per sua intercessione,
la supplica che ti presentiamo.
Gloria al Padre, e al Figlio, e allo Spirito Santo….

Preghiera di S. Alberto Abate

Amabilissimo Sant’Alberto, che dopo nove secoli dalla tua santa morte in quest’Eremo
Intriso di verde e di silenzio, hai ancora su di noi, tormentati uomini d’oggi,
un suggestivo richiamo al riposo dello spirito, ascolta le nostre umili richieste.
Aiutaci a staccare il cuore da tante cose terrene ed inutili,
per amare di pù l’evangelica povertà.
Fa che, aspirando ai beni eterni che ci attendono,
possiamo trasformare in preghiera il lavoro, le gioie, i dolori,
in un crescendo di elevazione a Dio.
Aprici il cuore per tendere, sorridendo, la mano a chi soffre
Ed ha fame di pane e d’amore, donando ai fratelli qualcosa di nostro e di noi.
Grazie, Sant’Alberto, per l’esempio di santità che ci hai lasciato;
la tua spirituale vicinanza su questa terra
sia per noi preludio di eterna felicità,
immersi insieme a te nell’infinito amore.

S.Alberto

Eremo Sant'Alberto di Butrio (Opera Don Orione)

27050 Ponte Nizza (Pavia)

Tel. 0383 52729